lunedì 28 dicembre 2009

Filosofie da acquario




"City of strangers" dopo ere riprende...



Entro nella mia stanza spegnendo una sigaretta nel portancenso: so solo che dietro di me c’è una grande confusione e sono stufo di sentirla; chiusa la porta rimane solo il silenzio.”
-Tutto qui?-
-Si tutto qui…deve esserci altro?-
-Stai diventando noioso Rufus, lo sai?- Slay è sdraiata sul suo divano, tenendo gli occhi chiusi.
Lui rimane sbigottito, mentre sempre ad occhi chiusi assapora l’aroma allucinogeno di un narghilé.
-Noioso!?Mi sembra una visione di tutto rispetto mia cara!-
-Non è in questo modo che la tua ricerca andrà a buon esito, mio caro…-
Rufus iniziando a tremare fa per prendere dal taschino della sua camicetta una cosa, ma Slay lo fulmina subito:- … e continuare a prendere ansiolitici non ti aiuterà, bello mio!-
-Ma Slay come hai fatto a capirlo?Diamine hai gli occhi chiusi!-
-Sono o non sono una strega?Dovrò pur averlo qualche potere…-
Slay riapre gli occhi con un mezzo sorriso, l’espressione di Rufus è invece nera come la pece…
-Infuso ai frutti rilassante?-
Rufus, risoluto:- Ora basta Slay!-
-Non ti piacciono più gli infusi di frutta?-
-Non intendo questo…basta con questa psicoterapia new age tanto mi sto rendendo conto che è inutile!-
La ragazza, vestita di morbido velluto verde si alza e da un po’ di mangime ai suoi tre pesci pagliaccio di cui va tanto fiera:
-è vero si, siamo ad un punto morto, però ti avranno insegnato che non si può avere tutto e subito?-
-Vuoi farmi la morale Slay?-
- No che morale e morale! Voglio solo darti un incentivo ad andare avanti!-
Rufus rimane seduto con lo sguardo immobile sui pesciolini che si prodigano a trangugiare il mangime:- Senti ma secondo te quei pesci sono pazzi?-
-Beh non so se siano pazzi, ma sono sicuramente dei gran chiacchieroni…-
-Saranno dei logorroici, ma di certo sono anche andati di cervello: voglio dire tutta un’esistenza vissuta in buco di acquario, rincorrendosi la coda in attesa che un’esagitata li dia da mangiare: se non si diventa matti così dimmi tu come…-
Slay finisce la sua attività e inala un po’ di narghilé:- Ti ringrazio per l’esagitata, ma non capisco questo cosa c’entri ora…
-C’entra che alle volte anche io mi sento pazzo, pazzo come quei pesci! E temo di non trovare più nessuno che mi dia il mangime come…-
-…..te lo dava tua madre?-
Minuto di silenzio:- Hai colto nel segno…-
Slay inizia a smanettare con dell’incenso:- ma certo che ritroverai tua madre!Vedo la colonna della certezza nei tuoi occhi e sento che presto sarete ricongiunti, magari proprio alla Festa della Prelibatezza di domani….-
Rufus pensieroso:- Ma ormai ho capito che la strategia delle feste non paga più e non ha mai pagato: sono anni ormai che tutta la città sa di queste mie feste aperte a tutti, ma lei non si è mai fatta viva…-
Slay gli lancia un’occhiata di supporto, vuole davvero aiutare il suo amico-cliente a ritrovare la madre ed è convinta che il binomio feste-psicoterapia new age possa risolvere il suo problema.
Rufus non è convinto e forse per la prima volta nella sua vita addirittura amareggiato:
-Comunque, tu pensi che io non sia pazzo vero?- Le chiede infilandosi il suo costassimo cappotto scuro, poco prima di andarsene.
-Non che non lo sei!Hai tanti difetti ma non sei svitato come i miei pesciolini!- Slay sorride e continua:- Oggi sei solo un po’ triste visto che è proprio l’anniversario della sua scomparsa; quanti anni sono che…?-
-Oggi sono sette anni che è morta…-
-Dai vedrai che se non la ritroveremo noi, si farà viva lei!-
I due si salutano e Rufus abbandona la casa di Slay con la consolazione di non essere pazzo.


7 commenti:

Paola ha detto...

Ciao Squall come stai???
Ma che piacere rileggerti!!!
Una sorpresa molto gradita!!!
Scusa un salto veloce per salutarti... con calma torno a dare una spolverata ai precedenti episodi per poter commentare... e sicuramente anche per lasciarti gli auguri di fine e inizio d'anno... un abbraccione forte e baciotti!!!
Dolce giornata!!!

Sy~ ha detto...

Wow era proprio da tantissimo che non scrivevi!! Fai bene, mi raccomando, continua!! >w<

Paola ha detto...

Ciao Squall,
auguro a te e famiglia un felice 2010 ricco di sorprese, di gioia, di felicità, di serenità e tanta pace!
Un forte abbraccio... baciotti!!!

Francesco De Paolis ha detto...

Buon anno PierFra!

Era ora che aggiornassi il blog!

Ilaria Catalani ha detto...

aggiorna!! maledettoooooo!!

A Gegio film ha detto...

2009!!!!!...Ma c'era Internet all'epoca??? Cioè, finito uno dei miei Tornei dei film te ne sei andato? Faccio 'sto effetto?

cooksappe ha detto...

ansiolitici *_*